sabato 14 luglio 2012

Caciucco




Ingredienti per 4 persone :

  • 300 gr pesce spada
  • 300 gr tonno
  • 250 gr calamaro
  • 250 gr seppie
  • 300 gr aguglie
  • 500 gr cozze
  • 400 gr polpa pomodoro
  • olio evo
  • 1 bicchiere vino bianco
  • 1 pizzico sale
  • 1 rametto basilico


Ingredienti per il brodo:

  • 3 gambi sedano
  • 1 patata
  • 1 rametto basilico
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai olio evo
  • 4 carote
  • 1 pizzico sale

Ingredienti per il completamento finale:

  • 10 fette pane
  • prezzemolo tritato
  • 1 spicchio d’aglio

Sfilettate le aguglie e tenete le lische, poi preparate il brodo. In una pentola versate l’acqua e l’olio, unite le verdure e le lische delle aguglie che avete messo da parte. Portate a ebollizione, salate e continuate la cottura per 30 minuti.


In una padella versate la polpa di pomodoro, il vino, l’olio, il sale, coprite ed iniziate a cuocere. Pulite il pesce e lo tagliate a pezzi, lo mettete nella padella e lo fate cuocere a fuoco moderato senza coperchio.


Unite basilico e peperoncino triturati e continuate la cottura senza coperchio per far evaporare il vino.


Pulite le cozze e fatele cuocere coperte in un tegame per 8-10 minuti, fino a quando si aprono, lasciatene una ventina nel loro guscio per la guarnizione finale dei piatti ed estraete le altre cozze.


Quando il vino nella padella è evaporato e l’intingolo si è ristretto, unite le cozze sgusciate, versate poco alla volta il brodo preparato e continuate la cottura per circa un’ora.


Su una griglia fate abbrustolire da entrambi le parti le fette di pane (meglio se toscano) poi le strofinate con uno spicchio d’aglio.


Ponete sul fondo dei piatti il pane preparato e lo inzuppate con un mestolo di intingolo,


ricoprite con il misto di pesce, una spolverata di prezzemolo tritato e qualche cozza col guscio che avete messo da parte. Servite subito ben caldo.



Zuppa di pesce gustosa, un po' piccante, aromatizzata con aglio e prezzemolo fresco. Il pane abbrustolito ed inzuppato sul fondo del piatto, accompagna gradevolmente il mix di pesce e aggiunge un'ulteriore consistenza a questo piatto dall'intenso sapore di mare. 



Curiosità :
Il caciucco è una zuppa di pesce, specialità della cucina livornese, diffuso ormai in tutta la costa toscana. Nato come piatto di recupero del pesce invenduto, di tutte le razze e varietà. Altri elementi caratterizzanti sono: la presenza del pane abbrustolito strusciato con l’aglio: il gusto piccante del peperoncino: l’acidità del vino (usato  rosso o bianco ): il brodetto saporito : la spolverata finale di prezzemolo fresco. In toscana si dice “cacciucco” ed il termine ha assunto il significato di mescolanza. 

Di seguito qualche scatto della toscana :
Lardarello fraz. di Pomarance (Pisa) è di proprietà dell'Enel. Produce il 10% dell'energia geotermica mondiale. Si trova nella cosidetta "Valle del Diavolo", ispiratrice dei paesaggi dell'Inferno dantesco.


Cartello esplicativo e pozzi geotermici


lagone naturale e solfatara


lago boracifero e chiesa romanica di Pomarance (Pisa)


Massa Marittima (Grosseto)


Cattedrale di San Cerbone e Palazzo Comunale


Rocca di Campiglia Marittima (Li)


Suvereto (Livorno)


Campagna nei pressi di Donoratico (Livorno)


Pineta di Vada (LI) e scogliera di Antignano (LI)




Seguiteci su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate qui  sotto

https://www.facebook.com/Pentole-e-Fornelli-168226869964957/ poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie!





2 commenti:

  1. Grazie del complimento, ti consigliamo di provarlo perché è veramente buono. Ciao

    RispondiElimina