lunedì 25 giugno 2012

Liquore nocino





Ingredienti :

  • 1900 gr noci con mallo
  • 1 litro alcool 95°
  • 1700 gr zucchero








Lavate le noci e tagliatele in quarti su di un tagliere con un robusto coltello.



Mettetele in una ciotola, aggiungete 1300 gr di zucchero ed il liquore.


Mescolate e poi versate in un grosso vaso a chiusura ermetica, ponete al sole per 60 giorni rigirando ogni tanto.


Trascorso il tempo necessario levate le noci e filtrate il liquore poi preparate lo sciroppo. Fate bollire in un tegame i 400 gr di zucchero rimasto in 500 gr di acqua per 5 minuti, mescolando di continuo. Lasciate raffreddare completamente poi unite al liquore.


Imbottigliate e lasciate riposare almeno un mese prima di consumare, servito in un bicchierino.

Il nocino è un ottimo liquore che può essere usato anche come digestivo, inoltre "invecchiando" migliora. Noi stiamo ancora degustando quello fatto 14 anni fa, con gli anni è diventato meno alcolico e più denso e saporito.

Il noce
Curiosità:

Il noce è un albero maestoso, coltivato sin dall'antichità. Il momento di maggior diffusione si ebbe nell'antica Roma, quando le noci erano stimate come prelibatezze. Ogni sua parte può essere sfruttata dall'uomo: il legno è tra i più resistenti e pregiati; dalla corteccia si estrae il tannino impiegato per produrre inchiostri e medicine; le noci vengono impiegate in mille modi in cucina e da esse si ricava il prezioso olio; le foglie sono sedative e abbassano la pressione sanguigna; dal mallo si ottengono tinture per tessuti e prodotti abbronzanti. Con il frutto acerbo, che secondo la credenza popolare va raccolto per S Giovanni il 24 giugno, si prepara un buon liquore digestivo, il nocino.

Noci acerbe racchiuse nei loro malli


Taglieri in legno di noce




Seguiteci su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate qui  sotto

https://www.facebook.com/Pentole-e-Fornelli-168226869964957/ poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie!



3 commenti:

  1. Spesso ci chiamano per chiedere botti in legno di rovere per invecchiare il nocino e anch'io sono un appassionato della bevanda. Non l'ho mai preparato però e dato che è il periodo giusto per le noci orsa voglio proprio provare!

    RispondiElimina
  2. Noi lo prepariamo fra il 24 ed il 29 giugno con le nostre noci, quando all'interno del mallo non si è ancora fatto il legno del guscio. lo prepariamo in dame di vetro e poi viene travasato e conservato in bottiglie di vetro, anche dopo molti anni è buonissimo, anzi migliore. Provalo è davvero ottimo. Ciao e tanti auguri di Buon Natale

    RispondiElimina