domenica 12 marzo 2017

Pizza Margherita (con Autolisi)

La pizza Margherita fu creata nel 1889, dal pizzaiolo Raffaele Esposito, in onore alla visita della regina Margherita di Savoia alla città di Napoli. Per una pizza più digeribile vi proponiamo di prepararla con la tecnica dell'autolisi. Pasta soffice dalla crosta croccante con semplice e gustosa copertura: pomodoro, mozzarella e basilico. Tra le pizze più amate e popolari della tradizione italiana.



Ingredienti pasta per una pizza:

  • 100 g farina 00
  • 100 ml acqua tiepida
  • 60 g semola rimacinata
  • 1 cucchiaino olio evo
  • 1 g lievito di birra
  • 1-2 g sale

Ingredienti  farcitura:

  • 1 mozzarella 
  • passata di pomodoro
  • olio evo
  • basilico fresco

Procedimento
1) Impastate bene a mano la farina con 50 ml di acqua, l'olio ed il sale, lasciate riposare coperta per 2 ore in forno spento con luce accesa.


2) Aggiungete gli ingredienti rimasti, lavorate a mano per una decina di minuti (ossigenare l'impasto lo rende più soffice e favorisce il processo di fermentazione) lasciate lievitare in forno spento con la luce accesa per un'ora.


3) Stendete la pasta con le mani, senza schiacciare. Farcite con passata di pomodoro e mozzarella.


4) Cuocete la pizza in forno già caldo a 250° sino a doratura, oppure nell'apposito fornetto per 4-5 minuti. Ricoprite con il basilico e servite ben calda.


Seguiteci su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate qui  sotto
https://www.facebook.com/Pentole-e-Fornelli-168226869964957/ poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie!


4 commenti:

  1. Ma quanto buona è la pizza? Uno dei miei piatti preferiti in assoluto...questa meraviglia la addenterei anche ora dopo il caffè!!! Complimenti! Un caro saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina, una pizza semplice e gustosa, resa molto digeribile dalla tecnica dell'autolisi!

      Elimina
  2. Mangerei la pizza anche a colazione.....che bontà!
    Complimenti.
    Buona settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, una pizza con pochissimo lievito dalla pasta soffice e croccante, buonissima! :)


      Elimina