mercoledì 4 gennaio 2017

Torta di Rose Salata

La torta di rose al prosciutto crudo e peperoni è una torta salata ricca di gusto, appetitosa e saporita. Un perfetto mix di sapori e consistenze che conquista anche i palati più esigenti. Un piatto unico che prevede l’uso del lievito madre, ma si può sostituire con 15 g di lievito di birra.



Ingredienti pasta:
  • 400 g di farina tipo 1
  • 100 g di semola rimacinata
  • 120 g di lievito madre rinfrescato
  • 1 cucchiaino di malto (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di miele
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 7 g di sale
  • 300 g di acqua

Ingredienti farcitura:
  • 2 peperoni (rosso e giallo)
  • 120 g prosciutto crudo
  • 125 g fontina
  • 125 g mozzarella
  • origano

Per spennellare:
  • olio evo e acqua

Procedimento:
1) Preparate l’impasto con l’impastatrice o a mano, amalgamando insieme tutti gli ingredienti e aggiungendo l’acqua poco per volta e per ultimo il sale, impastate sino ad ottenere un composto bello elastico. N.B. Se non avete il lievito madre, aggiungete 15 g di lievito di birra, ed ulteriori 60 g di farina e 40 g di acqua.
Lavorate l’impasto da sopra a sotto ruotando l’impasto sul fianco (pirlatura) sino a formare una palla. Fate riposare coperto in una ciotola unta di olio per circa 6-8 ore a temperatura ambiente, oppure mettete in frigorifero per 24 ore e poi lasciatelo ambientare sino quasi a triplicare (sarà più leggero e digeribile).
N.B. Se avete usato il lievito di birra basteranno un paio d’ore a temperatura ambiente.


2) Nel frattempo affettate i formaggi, grigliate i peperoni ed eliminate eventuali bruciature.


4) Stendete l’impasto sulla spianatoia formando un rettangolo di circa 60 x 40 cm, dividetelo a metà e tagliate 6 strisce per parte. Coprite ognuna con prosciutto, peperoni, formaggio ed arrotolate. Sistemate le “rose” farcite in una teglia ricoperta di carta-forno del diametro di 24-26 cm.


5) Lasciate lievitare in forno con la luce accesa per 2-3 ore, coperta con pellicola trasparente sino a completa lievitazione.
N.B. Se avete usato il lievito di birra basteranno 60-90 minuti.


6) Spennellate la “torta di rose salata” con un poco di olio evo ed acqua mischiati. Infornate in forno statico preriscaldato a 190° per 20 minuti, abbassate la temperatura a 180° e continuate la cottura per altri 30 minuti. Lasciate intiepidire per 8-10 minuti, tagliate a fette o separate le “rose” e servite.



Seguiteci su Facebook per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette. Cliccate qui  sotto
https://www.facebook.com/Pentole-e-Fornelli-168226869964957/ poi mettete MI PIACE in alto a destra. Grazie!

2 commenti:

  1. molto bella!!!! Appena riuscirò far funzionare il forno nuovo ci proverò. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soddisfa la vista ed il palato, gustosissima! :)

      Elimina